Princípe Real é um bairro conhecido pelas lojas e pelos palacetes dos séculos XVIII e XIX, situado no topo de uma das colinas de Lisboa, faz fronteira com o Bairro-Alto, o bairro da Estrela, e a Avenida da Liberdade.
Princípe Real é um bairro conhecido pelas lojas e pelos palacetes dos séculos XVIII e XIX, situado no topo de uma das colinas de Lisboa, faz fronteira com o Bairro-Alto, o bairro da Estrela, e a Avenida da Liberdade.

Princípe Real

Príncipe Real è un quartiere storico, affascinante e cosmopolita di Lisbona, il paesaggio definito dalle piazze Praça do Príncipe Real e Praça das Flores, attraverso giardini, negozi e palazzi dei secoli XVIII e XIX. Príncipe Real è incollato al Bairro Alto ea pochi minuti da Avenida da Liberdade e il quartiere di Chiado. Negli ultimi anni, negozi di moda e design hanno prosperato in tutto il quartiere, in particolare su strada Dom Pedro V. O Príncipe Real viene completamente spiegato solo quando parliamo di Jardim do Princípe Real e dell’Ambasciata. Jardim do Princípe Real è uno dei giardini più antichi e silenziosi della città di Lisbona, con alberi centenari, una fontana, panchine da giardino, spazi verdi e un luogo unico e poco conosciuto nella capitale portoghese: il serbatoio di Patriarcale, un serbatoio idrico sotterraneo costruito nel 1856 e che possiamo visitare oggi. L ‘Embaixada, situata di fronte al Jardim do Princípe Real, è una galleria commerciale a due piani di altezza, con diversi negozi di design, artigianato, moda, gastronomia e cultura portoghese inclusi al Palácio Ribeiro da Cunha, costruito nel XIX secolo in stile neo-arabo. Il quartiere di Princípe Real ospita alcuni dei locali notturni più antichi e conosciuti di Lisbona, vale a dire il padiglione cinese (un bar con motivi cinesi), il Foxtrot (un bar con motivi decorativi della prima metà del 20 ° secolo e in stile Liberty), il Trumps (alternativo) e il Finalmente (alternativa). Princípe Real è un quartiere dove puoi tranquillamente vivere, fare affari, visitare e divertirti.

Il Consiglio Parrocchiale di Princípe Real è il Consiglio Parrocchiale di Misericórdia.

Attrazioni da visitare a Príncipe Real (top 10)

1. giardino do Príncipe Real (Jardim França Borges): è un giardino storico nella città di Lisbona, situato in Praça do Príncipe Real, ufficialmente designato come giardino França Borges. Il giardino do Príncipe Real è un luogo popolare per locali e turisti grazie al giardino costruito in stile romantico inglese; Cedro do Buçaco alto oltre venti metri; il chiosco di ristoro dove è possibile riposare e bere ciliegia, succo o tè e mangiare zuppe o spuntini; e il bacino patriarcale.

2. Museo nazionale di storia naturale e scienze: è uno spazio museale con l’obiettivo di divulgare e insegnare su Botanica, Zoologia, Antropologia, Mineralogia, Geologia o Agricoltura, situato nel Politecnico di strada di Escola . L’edificio del Museo Nazionale di Storia Naturale e Scienza è di stile neoclassico e progettato da Pierre Joseph Pézerat. I punti salienti sono il Laboratorio e l’Anfiteatro di Chimica della Scuola Politecnica, uno dei soli laboratori di insegnamento e ricerca del XIX secolo che rimane in tutta Europa; la Visitable Chemistry Reserve dove è possibile osservare più di tremila oggetti; e il Chiostro dove troviamo la tomba di Fernão Telles de Menezes (1530-1605), fotografie, mappe, una lettera scritta a mano da Charles Darwin al naturalista portoghese Arruda Furtado e un telescopio da tavola del 17 ° secolo di Jesse Ramsden; Sala da Baleia con esemplari di pesci, anfibi, rettili, uccelli e mammiferi del Portogallo.

3. serbatoio patriarcale: è il Museo dell’Acqua, situato in Praça do Príncipe Real. Il serbatoio patriarcale fu costruito tra il 1860 e il 1864 sotto la guida dell’ingegnere Louis Charles Mary con l’obiettivo di fornire acqua alla parte bassa della città di Lisbona. Il serbatoio si distingue per le sue dimensioni, con trentuno colonne, volte alte oltre nove metri e una capacità di riserva d’acqua di circa 880 metri cubi. Il serbatoio patriarcale fornì parte di Lisbona tra il 1864 e gli anni ’40, essendo stato riaperto come Museo dell’Acqua nel 1994 e integrato in una struttura con quattro centri museali: 1 – Acquedotto di Águas Livres; 2 – Bacino idrico della Madre d’acqua di Amoreiras; 3 – serbatoio patriarcale; e 4 – Stazione di pompaggio del vapore di Barbadinhos.

4. Museo geologico del Portogallo: è uno spazio in cui possiamo osservare raccolte di rocce, fossili e minerali portoghesi, di circa 600 milioni di anni, che si trova a strada di Academia das Ciências in costruzione dell’ex Convento dell’Ordine di Gesù. Il Museo dell’Istituto geologico e minerario fu aperto nel 1855 con l’obiettivo di creare un luogo dove fosse possibile raccogliere la più grande collezione di fossili del Portogallo , con i principali punti di interesse gli scheletri di dinosauri; i fossili di piante e invertebrati; la raccolta di minerali e minerali esplorata in Portogallo; la collezione di fossili con un’enfasi su un teschio di coccodrillo risalente a circa 15 milioni di anni fa, trovato a Chelas, Lisbona, uno scheletro di un cane domestico di circa 7600 anni scoperto a Muge, a Ribatejo, e un fossile di tronco d’albero di tre milioni di anni, trovato a Leiria; e la collezione di mineralogia e strumenti di ricerca con il microscopio realizzato appositamente per Sousa Brandão; il campione di olio raccolto sulla costa di Figueira da Foz; e la prima mappa geologica del Portogallo del 1876.

5. Orto Botanico della Facoltà di Scienze (Jardim Botânico da Faculdade de Ciências): è uno dei giardini più importanti della città di Lisbona, dove è possibile studiare e conoscere l’argomento della botanica. Il Jardim Botânico da Faculdade de Ciências si trova a strada di Escola Politécnica nell’edificio del Collegio dei Gesuiti di Cotovia, dove operava tra il 1609 e il 1759. Il Jardim Botânico della Facoltà di Scienze fu aperto nel 1873 per volere del Conte di Ficalho (1837-1903) e Andrade Corvo (1824-1890). I principali punti di interesse sono le specie di cicale del Brasile, specie di alberi e piante dei tempi dei dinosauri, palme, fichi e cactus.

6. palazzo Bramão: è un palazzo del 18 ° secolo in cui Open University, è un istituto di istruzione superiore creato con l’obiettivo di consentire lo studio università per adulti, situata a strada di Escola Politécnica dalla sua inaugurazione nel 1861. Il palazzo Bramão ha svolto funzioni di residenza della famiglia del commerciante Rebelo de Andrade tra il 1760 e il 1805 , edificio del Imprensa Nacional e quartier generale della Open University dal 1988.

7. museo João de Deus: è uno spazio dedicato all’educatore João de Deus, situato in Avenida Pedro Álvares Cabral. La Casa-Museo João de Deus è stata inaugurata nel 1982 con l’obiettivo di preservare e diffondere l’opera di João de Deus. Lo spazio era il luogo di residenza e lo spazio di formazione per gli insegnanti al fine di collaborare alle scuole mobili, create nel 1852 con l’obiettivo di insegnare alle persone a leggere. Le scuole mobili sono state un successo nel paese, con un totale di 479 missioni di alfabetizzazione tra il 1852 e il 1920 a oltre 28 mila persone.

8. pasticceria Cister: è una pasticceria storica nella città di Lisbona, situata nella strada di Escola Politécnica. La pasticceria Cister era il luogo in cui Eça de Queiroz faceva colazione, riflesso nella decorazione interna attraverso dipinti che rappresentano scrittori e intellettuali portoghesi. I punti salienti principali sono i dipinti e le specialità gastronomiche di cui sopra, ovvero Açorda de Gambas e il Rissóis de Camarão.

9. ambasciata Concept Store: è uno spazio commerciale con negozi di design e moda, gastronomia e artigianato. Il ambasciata Concept Store si trova a Praça do Príncipe Real nel Palácio Ribeiro da Cunha, aperto nel 1879 in stile neo-arabo sotto la direzione dell’architetto Henrique Carlos Afonso per essere la residenza di José Ribeiro da Cunha (1854-1915).

10. Mercato dei prodotti biologici: è una fiera per frutta e verdura biologica da tutto il paese, che si tiene ogni sabato dalle 9:00 alle 14:00 Jardim do Príncipe Real dal 2005.

Altri luoghi da esplorare a Principe Real

Miradouro Principe Real, São Pedro de Alcântara é um parque ajardinado situado na parte Leste do Princípe Real, no topo da encosta onde podemos disfrutar uma vista fantástica sobre a Baixa lisboeta, sobre a costa do Castelo, a Mouraria, e o rio Tejo
Miradouro Principe Real, São Pedro de Alcântara é um parque ajardinado situado na parte Leste do Princípe Real, no topo da encosta onde podemos disfrutar uma vista sobre a Baixa lisboeta, sobre a costa do Castelo, a Mouraria, e o rio Tejo
Mirador Principe Real durante ao anoitecer ganha uma atmosfera romântica mais romântica, com o brilho das luzes da cidade e a vista da silueta da cidade de Lisboa criada pela iluminação
Mirador Principe Real durante ao anoitecer ganha uma atmosfera romântica mais romântica, com o brilho das luzes da cidade e a vista da silueta da cidade de Lisboa criada pela iluminação

Fondazione Casa de Macau: è un’istituzione con l’obiettivo di supportare e sviluppare le comunità macanesi dalla sua creazione nel 1996, situata in Praça do Príncipe Real, l’attrazione principale è il Centro di documentazione specializzato in Estremo Oriente con circa quattromila libri

Orpheu Caffé: è uno spazio che mira a ricreare l’ambiente intellettuale del XIX secolo vissuto a Lisbona e che offre una vista sul Jardim do Princípe Real. Il Orpheu Caffé si trova in Praça do Príncipe Real, con i principali punti salienti di uova strapazzate, Prego Estrella e la vista sul giardino.

galleria de São Mamede: è uno spazio che promuove l’arte portoghese contemporanea dalla sua inaugurazione alla fine degli anni ’60 di Francisco Pereira Coutinho. La galleria de São Mamede ospita mostre di numerosi artisti, vale a dire Areal, Cesariny, Cruzeiro Seixas o Deolinda Fonseca.

casa di tappeti Arraiolos: casa di tappeti Arraiolos è un negozio che vende tappeti Arraiolos dal 1959 in strada di Escola Politécnica. I tappeti Arraiolos sono tappeti ricamati in lana del villaggio di Arraiolos, che hanno usato la stessa tecnica dal XV secolo.

panetteria Reunida de São Roque: è un panificio che esiste su strada Dom Pedro V dal 1961, creato con l’obiettivo di riunire diversi forni a Bairro Alto in un unico posto. I punti salienti di Bread Making Reunida de São Roque sono la gastronomia attraverso pane e dolci; e la realizzazione di eventi come The Nights of European Literature.

gioielli antiquario Dom Pedro V: è un gioielliere storico di Lisbona, uno dei gioiellieri più antichi di Princípe Real, in funzione dal XVIII secolo, situato a strada Dom Pedro V.

Casa Amália Rodrigues

palazzo Anjos

libreria Britanic

pasticceria São Roque

piazza das Flores

Convento dos Cardeais

museo Júlio Pomar

palazzo Castilho

Teatro da Politécnica

Principali strade e piazze del Principe Real

strada Dom Pedro V: strada Dom Pedro V è la strada principale di Princípe Real, nota per i negozi di antiquariato, negozi di design e gallerie d’arte, collega Praça do Príncipe Real, strada di Rosa, strada Luísa Todi e strada de São Pedro de Alcântara . Il strada Dom Pedro V è una delle strade più frequentate della zona, una strada sempre piena di turisti, studenti e gente del posto a causa della presenza del Tram 28, di antiquari, gallerie d’arte, bar e ristoranti. strada Dom Pedro V acquistò questo nome dal 1853 in onore del re Dom Pedro V (1837-1861), un re molto popolare tra le persone a causa della costruzione dell’ospedale Dona Estefânia nel 1860, con il divieto di infliggere punizioni corporali, con l’abolizione di schiavitù, per la creazione del Corso Superiore di Lettere nel 1859, per l’inaugurazione dell’Osservatorio Astronomico nel 1861, per la costruzione della Ferrovia nel 1856, il Telegraph nel 1855 e per la realizzazione della Prima Mostra industriale portoghese.

strada di Escola Politécnica: è una strada che collega Praça do Príncipe Real e Largo do Rato, è molto frequentata a causa di attrazioni, vale a dire il Palazzo del Procuratore Generale , la Galleria São Mamede, il Largo de São Mamede, la Scuola Politecnica, la Casa dos Tapetes de Arraiolos, la Stampa Nazionale o il Museo Nazionale di Storia Naturale e Scienza. La strada di Escola Politécnica prese il nome nel 1859 in omaggio alla Escola Politécnica. Altre strade collegate a Largo do Rato sono:

    • strada di Salitre: Rato -> Av. Liberdade
    • Largo do Rato -> Amoreiras

Praça da Alegria: è stato chiamato dopo il 1889, in precedenza aveva diverse designazioni, vale a dire Praça Alfredo Keil e Praça do Suplício perché era il luogo in cui Isabel Xavier Clesse fu impiccata il 31 marzo 1771 con la condanna per il crimine di aver tentato di uccidere la vita di suo marito con un clistere.

Negozi storici nel quartiere Príncipe Real

Casa Achilles: è l’unico negozio a Lisbona che crea riproduzioni mediante stampaggio in lega di rame. Il negozio si trova a strada de São Marçal.

Padiglione cinese: è uno dei negozi storici più famosi di Príncipe Real per la vita notturna. Lo spazio è stato aperto nel 1901 come un antiquario e trasformato nell’attuale bar nel 1986. Il padiglione cinese cinese si trova a strada Dom Pedro V

Príncipe Real corredini (Príncipe Real Enxovais): è un negozio storico dedicato alla vendita di prodotti portoghesi, vale a dire ricamo a mano Madeira, il pizzo di Bilro de Viana do Castelo, le trapunte di Castelo Branco o le sciarpe datate di Minho. Il negozio Príncipe Real corredini trova situato sulla strada del Politecnico

Pérola de São Mamede: è un negozio tradizionale di Lisbona che mantiene le caratteristiche dei negozi di alimentari dove è possibile acquistare prodotti alimentari portoghesi, dove esiste una vecchia bilancia meccanica per pesare gli alimenti venduti alla rinfusa e dove tutti si conoscono. Il Pérola de São Mamede si trova a strada Nova de São Mamede.

Trasporto e accesso a Principe Real:

Elevador da Glória é um bonde que faz o percurso inclinado entre a Avenida da Liberdade e a entrada do Princípe Real e Bairro Alto. É um dos vários elevadores tradicionais ainda em atividade na cidade de Lisboa
Elevador da Glória é um bonde que faz o percurso inclinado entre a Avenida da Liberdade e a entrada do Princípe Real e Bairro Alto. É um dos vários elevadores tradicionais ainda em atividade na cidade de Lisboa

I trasporti disponibili in Príncipe Real sono:

  • Ascensor da Glória: è un ascensore funicolare che trasporta i passeggeri lungo un ripido pendio da Avenida da Liberdade all’ingresso di Principe Real e Bairro Alto. Il Ascensor da Glória è uno dei numerosi ascensori tradizionali tuttora in funzione nella città di Lisbona. Al giorno d’oggi gli impianti di risalita della funicolare sono molto popolari tra i turisti, che cercano di sperimentare il trasporto in un veicolo tradizionale cittadino. Le sensazioni sono varie, poiché il trasporto è accompagnato dal rumore della struttura di ferro che circola sulla parte superiore delle rotaie di ferro, con la propulsione elettrica alimentata alla cima del carrello attraverso cavi fissati ai pali della strada.
  • Tram 24
  • Metropolitano: Stazione della metropolitana Rato (linea gialla)

Strutture educative a Princípe Real

  • scuola de Santa Teresa do Menino Jesus
  • Istituto superiore di comunicazione commerciale (Instituto Superior de Comunicação Empresarial) (ISCEM)
  • Università Aperta (Universidade Aberta)

Istituzioni sanitarie

  • Clinica dentale do Principe Real

Parcheggio a Príncipe Real:

  • parco di strada Politécnica
  • parco di strada di Salitre
  • parco di strada São Bento
  • Taxi e autobus

Sviluppi turistici a Príncipe Real

  • Casa do Príncipe
  • Hotel Principe Real
  • Memmo Príncipe Real
  • The Vintage House

Luoghi in cui acquistare a Príncipe Real

  • Amélie au Théâtre
  • B.S.Mamede
  • Casa dos Tapetes de Arraiolos
  • Embaixada Concept House
  • Espaço B
  • J Andrade Antiguidades
  • Maison Nuno Gama
  • Manuel Castilho Antiguidades
  • Moskkito
  • pescivendolo Centenária
  • 21PR Concept Store
  • REAL Show Retail Concept
  • Solar
  • YOYO Objects

Fiere, feste e pellegrinaggi a Príncipe Real:

  • Fiera dei prodotti biologici di Príñcipe Real: noto anche come mercato biologico di Príncipe Real, si tiene ogni sabato dalle 9:00 alle 15:00 a Jardim do Príncipe Real
  • Try Fest: festival di musica elettronica e arte urbana che si tiene ogni anno a Picadeiro do Príncipe Real a maggio

Posizione della Parrocchia di Misericórdia (Príncipe Real) sulla mappa di Lisbona

Posizione della parrocchia di Misericórdia sulla mappa di Lisbona
Posizione della parrocchia di Misericórdia sulla mappa di Lisbona
Back to Top
error: