Parque das Nações è un quartiere ricreato alla fine degli anni '90 con l'obiettivo di ospitare l'esposizione mondiale EXPO98 che si è svolta a Lisbona nel 1998. Attualmente è il quartiere più moderno di Lisbona, con infrastrutture di design contemporaneo in una posizione lungo il fiume, con immensi spazi intorno all'aria aperta per vivere l'ambiente tranquillo. Parque das Nações ospita anche eventi culturali, fiere aziendali e centri commerciali
Parque das Nações è un quartiere ricreato alla fine degli anni ’90 con l’obiettivo di ospitare l’esposizione mondiale EXPO98 che si è svolta a Lisbona nel 1998. Attualmente è il quartiere più moderno di Lisbona, con infrastrutture di design contemporaneo in una posizione lungo il fiume, con immensi spazi intorno all’aria aperta per vivere l’ambiente tranquillo. Parque das Nações ospita anche eventi culturali, fiere aziendali e centri commerciali

Parque das Nações (Parco delle Nazioni)

Parque das Nações è un quartiere recente ricreato alla fine degli anni ’90 con l’obiettivo di ospitare l’evento EXPO98, la mostra mondiale che si è svolta a Lisbona nel 1998, dove erano rappresentati la maggior parte dei paesi del mondo, con le loro culture e spettacoli. Parque das Nações è la zona più moderna della città di Lisbona, con infrastrutture di design contemporaneo, una parte della città creata da una vecchia area industriale per dare origine al nuovo quartiere della città di Lisbona che chiamiamo Parque das Nações. Parque das Nações è integrato nel Consiglio Parrocchiale di Parque das Nações, una zona industriale vecchia e degradata di Lisbona prima di Expo 1998. Il Parque das Nações è stato trasformato in una delle zone più nobili e desiderabili della città, con circa 5 km di area lungo il fiume vicino al Tago, lo rendono un luogo popolare per le famiglie con bambini, dirigenti, turisti durante il giorno e giovani per socializzare e divertirsi di notte.

Gli ambienti del Parque das Nações sono composti da vari temi, vale a dire l'acqua, che è presente in molti luoghi, dagli specchi d'acqua, ai giardini con un tema d'acqua, all'Oceanario di Lisbona, alla vicinanza del fiume e al centro commerciale Vasco da Gama , con diversi ambienti legati all'oceano, tra cui l'ambiente rilassante della cascata d'acqua presente nel tetto dell'edificio
Gli ambienti del Parque das Nações sono composti da vari temi, vale a dire l’acqua, che è presente in molti luoghi, dagli specchi d’acqua, ai giardini con un tema d’acqua, all’Oceanario di Lisbona, alla vicinanza del fiume e al centro commerciale Vasco da Gama , con diversi ambienti legati all’oceano, tra cui l’ambiente rilassante della cascata d’acqua presente nel tetto dell’edificio

L’Expo, come è anche noto, è uno dei principali luoghi della vita notturna nella capitale portoghese grazie alla via di bar e club che si trovano qui. Il Parque das Nações è molto ricercato dagli amanti dell’architettura contemporanea per i vari edifici dell’architettura moderna, vale a dire il padiglione portoghese di Álvaro Siza Vieira, l’Oceanario di Lisbona di Peter Chermayeff, il padiglione Atlantico di Regino Cruz , Teatro Camões di Manuel Salgado e Gare do Oriente di Santiago Calatrava;

Il Pavilhão de Portugal è un edificio classificato Monumento di Interesse Pubblico grazie al progetto dell'architetto Siza Vieira che consiste in una piazza coperta dalla più grande vetta di cemento sospesa da cavi d'acciaio, definita da due portici di cemento. L'idea si basa sull'idea di un foglio di carta appoggiato su due mattoni. Questo lavoro ha vinto il Premio Valmor nel 1998. Attualmente, il Pavilhão de Portugal è responsabile dell'Università di Lisbona, che assegna lo spazio a un'attività in settori quali l'istruzione, la ricerca scientifica, la promozione della conoscenza e la presentazione alla società del lavoro. che è sviluppato dall'Università.
Il Pavilhão de Portugal è un edificio classificato Monumento di Interesse Pubblico grazie al progetto dell’architetto Siza Vieira che consiste in una piazza coperta dalla più grande vetta di cemento sospesa da cavi d’acciaio, definita da due portici di cemento. L’idea si basa sull’idea di un foglio di carta appoggiato su due mattoni. Questo lavoro ha vinto il Premio Valmor nel 1998. Attualmente, il Pavilhão de Portugal è responsabile dell’Università di Lisbona, che assegna lo spazio a un’attività in settori quali l’istruzione, la ricerca scientifica, la promozione della conoscenza e la presentazione alla società del lavoro. che è sviluppato dall’Università.

per gli amanti della natura, il Parque das Nações ha circa un terzo del territorio popolato da giardini e aree verdi con arte urbana, vale a dire l’Alameda dos Oceanos, i giardini Garcia d’Orta e i giardini pensili; edifici con disegni di António Segui, Arthur Boyd ed Erró, o con opere di Adalgisa Duarte, António Vidigal e João Cutileiro su viali e marciapiedi

La Torre Vasco da Gama è il grattacielo più alto del Portogallo, una torre a struttura mista con un'altezza di circa 140 m. L'architettura di Leonor Janeiro, Nick Jacobs e SOM - Skidmore, Owings e Merrill) è stata ispirata dalla forma delle vele di una caravella, con la struttura del fiume. Durante la mostra EXPO98, in cima alla torre ha operato un ristorante di lusso con vista panoramica sul fiume Tago. La Torre attualmente funziona come un hotel di lusso della catena SANA Hotéis, con un nuovo edificio aggiunto alla torre iniziale
La Torre Vasco da Gama è il grattacielo più alto del Portogallo, una torre a struttura mista con un’altezza di circa 140 m. L’architettura di Leonor Janeiro, Nick Jacobs e SOM – Skidmore, Owings e Merrill) è stata ispirata dalla forma delle vele di una caravella, con la struttura del fiume. Durante la mostra EXPO98, in cima alla torre ha operato un ristorante di lusso con vista panoramica sul fiume Tago. La Torre attualmente funziona come un hotel di lusso della catena SANA Hotéis, con un nuovo edificio aggiunto alla torre iniziale

Il Parque das Nações è uno dei principali punti di arrivo e partenza del trasporto passeggeri a Lisbona, con treni (extraurbani e di lungo raggio), autobus, metropolitana (con collegamento diretto con l’aeroporto di Lisbona) e taxi. Parque das Nações è un luogo moderno, cosmopolita e multiculturale, dove è possibile passeggiare, fare sport, fare affari e vivere in sicurezza.

Organizzazione amministrativa

Parque das Nações è gestito dal Consiglio parrocchiale di Parque das Nações.

Attrazioni da visitare in Parque das Nações (top 10)

  1. Oceanarium di Lisbona (Oceanário de Lisboa) è uno dei più grandi acquari pubblici del mondo, situato a Esplanada Dom Carlos I. L’Oceanário de Lisboa è stato aperto nel 1998 con un progetto dell’architetto Peter Chermayeff con l’obiettivo attirare l’attenzione del pubblico sullo sfruttamento eccessivo degli oceani, presentando le seguenti attrazioni:
    • Acquario centrale con circa 5 milioni di litri di acqua salata;
    • Più di 1 milione di visitatori all’anno;
    • Mostra delle foreste sommerse di Takashi Amano;
    • Animali Oceanarium – con oltre 25 mila specie, in particolare lontre marine, pinguini di Magellano, pinguini che saltano su roccia, anemoni e squali.
  2. Casino de Lisboa è il più grande casinò del Portogallo, situato ad Alameda dos Oceanos. Casino de Lisboa è stato aperto nel 2006, ricevendo circa due milioni di visitatori all’anno, con i seguenti punti salienti:
    • 3 ristoranti Casino de Lisboa sono: Le Buffet, un ristorante con buffet di specialità portoghesi; Hua Ta Li – ristorante di lusso con cucina cinese; BelTejo – spazio per compleanni, feste, riunioni o cene.
    • 4 bar del Casino de Lisboa sono: Arena Lounge; Paly Bar; Joker Bar; Baccarat Bar.
    • 2 luoghi per spettacoli:
      • Arena Lounge la stanza in cui si svolgono gli spettacoli di circo e musica dal vivo;
      • Auditório dos Oceanos, lo spazio privilegiato per l’esposizione di spettacoli teatrali.
    • 1100 slot machine
    • Supporti per roulette, Blackjack, Caribbean Stud Poker, French Banking e Point and Banking.
  3. Il centro commerciale Vasco da Gama è un centro commerciale con molta luce naturale grazie alla moderna costruzione in vetro, con 4 piani di negozi e ristoranti con ampi spazi, diversi piani di parcheggio, situato a Avenida Dom João II. Il centro commerciale Vasco da Gama è stato aperto nel 1999, così progettato per onorare il navigatore Vasco da Gama, con le seguenti attrazioni: 170 negozi con 2 piani di ristoranti, con le principali marche di ready to wear, lettura, tecnologia e ipermercato; 6 cinema; 1 centro benessere.
  4. Padiglione del Portogallo (Pavilhão de Portugal) è uno spazio multiculturale gestito dall’Università di Lisbona, situato ad Alameda dos Oceanos. Il padiglione del Portogallo è stato aperto nel 1998 con un progetto dell’architetto Álvaro Siza Vieira, che presenta i seguenti punti di interesse:
    • Piazza centrale utilizzata per cerimonie ufficiali e altri eventi pubblici di circa 60 per 50 metri;
    • Visiera prefabbricata in cemento con 1400 tonnellate di peso, uno dei grandi progetti innovativi dell’architetto Siza Vieira; e il centro espositivo.
  5. Padiglione della Conoscenza (Pavilhão do Conhecimento) è lo spazio in cui si trova il Centro Ciência Viva del Parque das Nações, situato in Largo José Mariano Gago. Il padiglione della conoscenza è stato aperto nel 1998 con un progetto dell’architetto Carrilho da Graça e, successivamente, convertito nel Centro Ciência Viva, un museo scientifico interattivo. Il Centro Ciência Viva ha diverse attività e spazi, in particolare: Circuiti Ciência Viva; auditorium; biblioteca; caffetteria; Aumento dell’esposizione; Mostra Explora; Escape Modules Exhibition; Mostra delle donne nella scienza; Academia Ciência Viva.
  6. Teatro Camões è uno spazio culturale in cui si svolgono diverse esibizioni, situato nel Parque das Nações, vicino all’Oceanário. Il Teatro Camões è stato aperto nel 1998 con un progetto dell’architetto Manuel Salgado, che presenta i seguenti punti di interesse: una facciata di vetro che si affaccia sul fiume Tago; un Auditorium con 873 posti; e lo Spazio Orchestra, largo 16 metri e profondo 5,5 metri.
  7. giardino Alameda dos Oceanos è un centro commerciale lungo circa due chilometri, situato ad Alameda dos Oceanos. Il giardino è stato aperto nel 1998, con tre diversi percorsi, vale a dire:
    • Caminho Sul situado entre a Torre da Galp e a Rotunda do Cabeço das Rolas;
    • Caminho da Gare do Oriente é o caminho mais largo e arborizado situado próximo da Gare do Oriente e do Pavilhão de Portugal;
    • Caminho Norte é o caminho com fontes, jogos de água e canteiros de arbustos.
  8. Telecabine Lisboa è una funivia, situata nel Parque das Nações, che corre lungo l’intera costa della mostra, con collegamento tra la vecchia torre Vasco da Gama e l’Oceanarium. La funivia è stata inaugurata nel 1998, con quaranta cabine con una capacità di otto passeggeri, offrendo una vista sul Parque das Nações e sul fiume Tago in un viaggio di 8-12 minuti su una lunghezza di 1230 metri, a 30 metri di altezza.
  9. Stazione Oriente è una stazione di architettura moderna che ospita le stazioni dei treni, degli autobus e della metropolitana, situata in Avenida Dom João II. La Stazione Oriente è stata aperta nel 1998 con un progetto dell’architetto Santiago Calatrava, essendo una delle più importanti interfacce di trasporto nella città di Lisbona, poiché è servita da treno, autobus, metropolitana e taxi. Estação do Oriente ha ricevuto il Premio Brunel Architecture nel 1998, con la copertura in vetro all’ultimo piano come il momento clou principale.
  10. MEO ARENA (Pavilhão Atlântico) è il più grande padiglione di eventi e spettacoli del paese, situato a Rossio dos Olivais. MEO ARENA (Pavilhão Atlântico) è stato aperto nel 1998 con un progetto dell’architetto Regino Cruz e dell’ufficio internazionale Skidmore, Owings e Merril. MEO ARENA (Pavilhão Atlântico) è stato il palcoscenico di numerosi concerti di musica nazionali e internazionali, eventi aziendali e comunali ed eventi politici.

Altre attrazioni da esplorare al Parque das Nações

  • Ponte Vasco da Gama è il ponte più lungo in Europa e il quarto più esteso al mondo, con un collegamento tra Lisbona e Montijo. Il ponte Vasco da Gama è stato inaugurato nel 1998 con il suo nome attuale in onore di Vasco da Gama nell’anno che ha celebrato il 500 ° anniversario del suo arrivo in India, con un progetto di TPF Consultores. Il ponte Vasco da Gama ha diverse caratteristiche importanti, vale a dire:
    • Estensione di oltre 17 km;
    • Torri centrali alte 150 metri;
    • Vassoio 47 metri sopra il livello dell’acqua;
    • Tre stazioni meteorologiche lungo il ponte;
    • 91 telecamere per la gestione del traffico.
  • Parque Tejo è un sito paesaggistico, situato sul Passeio do Tejo. Il Parque Tejo è stato inaugurato nel 1998, con un collegamento tra Parque das Nações e la foce del fiume Trancão. Parque Tejo ha i seguenti punti di interesse:
    • Sito paesaggistico lungo il fiume Tago;
    • Area molto frequentata nel fine settimana da Lisbona e turisti per riposare e praticare attività sportive;
    • Luogo privilegiato per il birdwatching lungo l’estuario del Tago.
  • Rossio dos Olivais è il centro di Parque das Nações, situato tra il centro commerciale Vasco da Gama e il padiglione Atlantico. Rossio dos Olivais è noto per la presenza delle bandiere dei paesi che hanno partecipato all’Esposizione universale di Lisbona del 1998, il corridoio d’acqua e il gran numero di alberi piantati.
  • Marina do Parque das Nações è uno dei porti turistici più recenti della città di Lisbona, situato a Rua Rio Tejo. La marina ha una capacità di 602 posti barca per imbarcazioni fino a 25 metri nel bacino meridionale e crociere o megayacht fino a 230 metri a Ponte Cais. La marina offre i seguenti servizi: supporto per i marinai; Ipermercato con consegna di acquisti diretti sulla barca; lavanderia; Libri e film per uso del cliente; le banche; Assistenza sanitaria; Noleggio biciclette; Feste di compleanno.
  • Sky Bar Oriente è un tetto situato in Avenida Dom João II. Lo Sky Bar Oriente offre la vista panoramica sul fiume Tago e sul Parque das Nações; e il bar panoramico.
  • Torre da Galp è una vecchia torre petrolifera, situata a Rua Tomás da Fonseca. Torre da Galp è un esempio di archeologia industriale, recuperata per l’Esposizione Universale del 1998 a Lisbona per ricordare il periodo in cui il Parque das Nações era una raffineria di petrolio.
  • LX Skate Park è uno skate park, situato a Parque das Nações. LX Skate Park presenta come punto di interesse la varietà di rampe e ostacoli per le manovre di skateboard, la qualità del pavimento per lo skateboard, la vicinanza del lungofiume del Parque das Nações; e la vicinanza del ponte Vasco da Gama.
  • giardino Cabeço das Rolas è un giardino del Parque das Nações, situato in Avenida Ulisses. Il Cabeço das Rolas Garden ha la curiosità di trovarsi a 33 metri sopra il livello del fiume Tago, essendo stato un luogo per il passaggio delle colombe. Il giardino Cabeço das Rolas ha i seguenti punti di interesse: vista sul fiume Tago e sul ponte Vasco da Gama; Lago con 2500 m2; Fontane e Fontane; Diverse specie di alberi, in particolare arance, cipressi e ulivi.
  • giardino Garcia d’Orta è un giardino di flora esotica, situato a Rua Alfredo Pimenta. giardino Garcia d’Orta è stato inaugurato nel 1998 con un progetto dell’architetto paesaggista João Gomes da Silva, con specie vegetali di Capo Verde, Goa, São Tomé e Princípe e le Azzorre e Madeira.
  • Jardins d’Água sono spazi paesaggistici con temi legati all’acqua, situati sulla zona del fiume di Parque das Nações. I Jardins d’Agua sono stati inaugurati nel 1998, presentando i seguenti punti di interesse: Jardins da Palmeira; Frutteto mediterraneo; Il lago di Ulisse; Edificio a cascata; Giardino idraulico.
  • Hospital CUF Descobertas è uno dei rinomati ospedali della città di Lisbona, situato a Rua Mário Botas. L’ospedale CUF Descobertas è stato aperto nel 2001, con una capacità giornaliera di circa 1500 consultazioni, 2000 esami, 300 emergenze, 60 operazioni, 10 consegne e 35 pazienti dimessi. L’ospedale Descobertas di CUF offre i seguenti spazi:
    • 158 letti di ospedale
    • Sala operatoria centrale con 5 camere
    • Blocco di consegna con 3 camere
    • 116 uffici di consulenza specialistica
  • Roteiro Arte Urbana, con le varie aree espositive di arte urbana nel Parque das Nações, ovvero:
    • Pannelli di piastrelle di Abdoulaye Konaté;
    • Opera di ngela Ferreira;
    • Struttura di António Vidigal;
    • Statua raffigurante la regina Dona Catarina de Bragança di Audrey Flack;
    • Pannelli piastrellati raffiguranti personaggi dei cartoni animati dell’artista islandese Erró;
    • Opere di Fernanda Fragateiro, ovvero Jardim das Ondas, statua raffigurante una giraffa;
    • Calçada Portuguesa che rappresenta le onde del mare di fronte alle bandiere dei paesi che hanno partecipato all’Esposizione universale di Lisbona, di Fernando Conduto;
    • Pannello di piastrelle dell’edificio ECRAN di Jorge Martins;
    • Scultura in ferro alta circa 20 metri e 15 tonnellate rappresentante il Sole, di Jorge Vieira;
    • Marciapiede portoghese che rappresenta i mostri marini di Pedro Proença.
Il centro commerciale Vasco da Gama è un centro commerciale con più di 50.000 metri quadrati, circa 170 negozi distribuiti su 3 piani, che includono 33 ristoranti, 6 cinema, un Health Club e vari servizi di assistenza clienti. Dispone inoltre di parcheggio coperto con una capacità di 2.523 posti. Il nome Vasco da Gama è un omaggio a Vasco da Gama, scopritore della rotta marittima verso l'India. L'architettura del centro commerciale Vasco da Gama è progettata dall'architetto José Quintela, con l'obiettivo di evocare i ricordi dei mari e degli oceani, con l'ambiente degli interni di una grande nave.
Il centro commerciale Vasco da Gama è un centro commerciale con più di 50.000 metri quadrati, circa 170 negozi distribuiti su 3 piani, che includono 33 ristoranti, 6 cinema, un Health Club e vari servizi di assistenza clienti. Dispone inoltre di parcheggio coperto con una capacità di 2.523 posti. Il nome Vasco da Gama è un omaggio a Vasco da Gama, scopritore della rotta marittima verso l’India. L’architettura del centro commerciale Vasco da Gama è progettata dall’architetto José Quintela, con l’obiettivo di evocare i ricordi dei mari e degli oceani, con l’ambiente degli interni di una grande nave.
  • Giardini pensili
  • Esplanade Dom Carlos I
  • Campus de Justiça
  • FIL – Fiera internazionale di Lisbona
  • giardino Sul
  • Torre Vasco da Gama

Strade principali e piazze del Parque das Nações

  • Avenida Dom João II è uno dei viali più grandi e frequentati del Parque das Nações, con un collegamento tra la Rotonda della Repubblica di Colombia e Avenida Ulisses. Avenida Dom João II è stata costruita per l’Esposizione Universale di Lisbona nel 1998, così designata dal 2009 per onorare il re Dom João II. Il viale è vicino a diversi punti di interesse, vale a dire:
    • Statua di omaggio a Dom João II dello scultore Manuel Rosa;
    • Centro commerciale Vasco da Gama;
    • Stazione Oriente.
  • Avenida Ulisses con collegamento tra la Praça do Príncipe Perfeito e la Rotonda della Repubblica d’Argentina. Avenida Ulisses ha i seguenti punti di interesse:
    • Alameda dos Oceanos;
    • Giardini d’acqua;
    • Percorso dell’acqua;
    • giardino Cabeço das Rolas.
  • Avenida Fernando Pessoa è uno dei viali del Parque das Nações, con un collegamento tra Alameda dos Oceanos e Avenida Marechal Gomes da Costa. Avenida Fernando Pessoa è vicino a numerose attrazioni, vale a dire Alameda dos Oceanos; e la Torre Galp.

Strutture educative in Parque das Nações

  • collegio Oriente
  • collegio Pedro
  • centro diurno
  • Externato João XXIII

Sviluppi turistici nel Parque das Nações

  • Exemplo Hotel
  • Olissipo Oriente
  • Tivoli Oriente
  • Tryp Oriente
  • VIP Executive Arts

Luoghi in cui fare shopping nel Parque das Nações

  • Centro Comercial Vasco da Gama
  • Gare do Oriente

Trasporto e accesso al Parque das Nações

Gare do Oriente, conosciuta anche come Gare Intermodal de Lisboa (GIL). Con un'architettura contemporanea, è stato progettato dall'architetto e ingegnere spagnolo Santiago Calatrava, completato nel 1998 per servire Expo'98 e successivamente Parque das Nações. Gare do Oriente include la stazione Metropolitano de Lisboa (Oriente), uno spazio commerciale e una stazione degli autobus con collegamento a LIsboa, nel nord, centro e sud del Portogallo con treni suburbani e treni a media e lunga percorrenza.
Gare do Oriente, conosciuta anche come Gare Intermodal de Lisboa (GIL). Con un’architettura contemporanea, è stato progettato dall’architetto e ingegnere spagnolo Santiago Calatrava, completato nel 1998 per servire Expo’98 e successivamente Parque das Nações. Gare do Oriente include la stazione Metropolitano de Lisboa (Oriente), uno spazio commerciale e una stazione degli autobus con collegamento a LIsboa, nel nord, centro e sud del Portogallo con treni suburbani e treni a media e lunga percorrenza.
  • Gare do Oriente
    AeroShuttle: autobus che effettua il collegamento diretto tra Parque das Nações e l’aeroporto di Lisbona ogni trenta minuti con biglietti presso gli hotel Tryp Oriente, Tivoli Tejo, Olissipo Oriente e VIP Art
    Autobus (Rodoviária de Lisboa e Transportes Sul do Tejo)
    Treni: suburbano (linea Azambuja e linea Sintra), nazionale (Alfa Pendular, Intercidades e regionale) e internazionale (Sud-Expresso e Lusitânia Comboio Hotel)
    Autobus espressi
    Metropolitano (Linea rossa)
Galleria di accesso alla metropolitana di Lisbona alla Gare do Oriente, stazione Oriente, con un'architettura futuristica progettata in cemento e vetro
Galleria di accesso alla metropolitana di Lisbona alla Gare do Oriente, stazione Oriente, con un’architettura futuristica progettata in cemento e vetro

Posizione della Parrocchia di Parque das Nações sulla mappa di Lisbona

Parque das Nações si trova …

Il Parque das Nações si trova ai margini di Lisbona, vicino a Marvila e Beato

Posizione della parrocchia Parque das Nações sulla mappa di Lisbona
Posizione della parrocchia Parque das Nações sulla mappa di Lisbona
Back to Top
error: